Sono qui per raccontare le mie prime avventure  culinarie in Cina.

 

Considerate che la prima mia esperienza in Cina risale al 2002, quando le cose lì erano davvero diverse. Si, c’erano già grattacieli, palazzi moderni, centri commerciali, ma niente a che vedere rispetto ad ora… Ma veniamo al cibo.
All’epoca ero giovane e molto più impavida di adesso e mi sono data un sacco di volte allo street food. La cosa che preferivo, erano dei panini morbidissimi con pane fatto al momento e riempito con ogni ben di dio. carne, cavolo cappuccio, melanzane, broccoli…. il tutto piccantino e pieno di aglio. Ricordo vari incontri in ascensore di prima mattina con persone che facevano colazione così… la fragrante essenza dell’aglio impregnava noi e le pareti dell’ascensore, lasciando un ricordo indelebile che mi accompagnava per tutta la giornata.
Ma a proposito di peperoncino e street food, un giorno, per placare un languorino presi uno spiedino di calamaro e alla domanda 有辣子吗? Piccante? io risposi che certo si, lo volevo piccante! Ragazzi,era una cosa inaffrontabile. Talmente piccante che per la prima volta ho sentito degli spasmi al torace, senza parlare di com’erano prese le mie labbra.
SE mai vi capiterà di andare in Cina, soprattutto in alcune zone , vi consiglio caldamente di evitare il piccante o rispondere alla domanda  有辣子吗 ? Vuoi piccante?  一点点 – un pochino. In realtà ho tanti altri aneddoti che vi racconterò nelle prossime settimane, sempre se vi interessa, cosa ne dite? 
 
 
I would like to tell you about my culinary adventures in China.

 

My first experience there was in 2002, many things where different. The developpment of country was started and increasing, but nothing to do with now. Speaking about food…
At the time I was young, without money and fearless, so I used to eat often street food. One the thing I liked more was the sandwich “bao” with every God’s gift: meat, aubergine, cabbage, eggplants, spicy with a lot of garlic. I remember the smell of garlic in the elevator at 8 o’clock in the Morning, bacause many people used to have breakfats with bao… 
Speaking about chilli peppers, one day I bought a squid skewer on the street, and answering the question 有辣子吗? Spicy? I replied “sure!” .
Guys it was impossible to me eat it… I started to have a kind spasms on thorax, and the lip burning  was intolerable.
If you plan to go in the future in China, especially in  some area, I suggest you to avoid spicy food or anser to the qestion  有辣子吗 ? Do you want spicy?  一 with 点点 -a little. I will tell you many stories like this id you are interested to listen to them…What do you think?

 

Il buon cibo a Treviso

Questo è uno dei miei posti del cuore

Offre qualcosa in più rispetto alla classica trattoria. Qualche proposta più sofisticata.

Una persona dedicata a consigliare i giusti abbinamenti con i vini, peraltro ottimi.

Atmosfera calda e accogliente.

 

D’estate si può mangiare all’aperto nella meravigliosa terrazza, accanto alla porta San Tomaso, avvolti da lucine e dal calore delle candele. Un luogo ottimo per una cena romantica, come pure in compagnia di una bella tavolata di amici.

I piatti sono davvero ottimi. 

 

 

L’altro giorno ho optato per un piatto di spaghetti e vongole, delizioso… e poi mi sono fatta riconoscere e ho ordinato anche un ottimo San Daniele, 24 mesi, servito con giardiniera home made. Davvero fantastico.

Il tutto accompagnato da un buon bicchiere di bianco fermo. Non vi so dare dettagli, perché mi sono completamente affidata all’oste. E ho fatto bene!

In Realtà non era la prima volta che venivo qui. Ricordo una delle prime uscite da sola con il mio compagno, forse la prima, dopo la nascita di nostro figlio e un’ottima cacio e pepe. 

Ricordo una cena estiva di chiacchiere buon cibo e buon vino con le amiche… Insomma consigliatissimo.

This is one of my favourit place to eat in Treviso.

It offers something more than a typical Venitian trattoria. Some simple courses, some sophisticated. A person dedicated to the wine choice. A warm atmosphere like only an Italian trattoria can offer (sorry for the others :)) ).   In the summertime you can eat Al Fresco on a romantic terrace, sourronded by small lights, lanters and candles flames. 

Last week I went there with a friend for lunch. I ate a spaghetti and clams, with a good glass of white still wine. Since it wasn’t enough for me and I was enjoying  an intensely chat with my friend, I also ordered San Daniele ham with home made pickles vegetables. Wonderful! 

It wasn’t the first time here. I remember a dinner with my Husband, one the first without our young child, and a Spaghetti cacio e pepe. Another dinner with two friends, spent chatting, gossiping, eating and drinking wine. All good experiences….